Abilitare il cestino su Android per recupero file





Differentemente dai sistemi Apple e Windows, su Android, di default non esiste alcun cestino di sistema. Di fatto, quando cancelli una foto, video o qualsiasi altro file da Android verrà definitivamente eliminato. Tuttavia, installando un’app è possibile abilitare il cestino su Android per recupero file.

dumpster-min

In alcuni modelli di smartphone Android questa opzione è già disponibile all’interno della gallery ma, qualora il tuo smartphone non abbia tale funzionalità basta scaricare dal Play Store Dumpster per attivare il cestino su Android.

Per usare Dumpster non è necessario apportare alcuna modifica al sistema, per intenderci non è necessario effettuare il root.

Non farti ingannare dal nome “Dumpster Image & Video Restore” poiché, oltre alle immagini e ai video permette il ripristino di quasi tutte le tipologie di file più comuni.

Nel momento in cui cancelli un file, per poterlo recuperare, apri Dumpster e vedrai l’elenco dei file eliminati. E’ possibile anche applicare un filtro, mostrando solo immagini (jpeg, png, tif, ecc.), video (mpeg, avi, mp4 …), audio (mp3, wma, ogg e molti altri), documenti (pdf, Word, Excel, Power Point, ebook Mobi e vari), cartelle, app o altri file tipo compressi (zip e rar) o d’installazione (apk) rimossi accidentalmente.

Per ripristinare il file fare un tocco e scegli Restore, mentre un tap su Delete comporterà la rimozione permanente del file. C’è anche un pulsante per la condivisione sui social.

Le impostazioni di Dumpster non necessitano particolari modifiche. In breve si può decidere su quali tipi di file Dumpster può agire, nonché scegliere la lingua considerando purtroppo che l’italiano non è supportato. Inoltre dalla voce “Auto Clean Dumpster” è possibile decidere con quale periodicità Dumpster può cancellare automaticamente i file da un minimo di 1 settimana ad un massimo di 3 mesi, di default questa opzione è disattivata.

Scaricato da oltre dieci milioni di utenti Android, Dumpster offre anche una versione a pagamento per escludere la pubblicità e consentire l’inserimento di una password per proteggere ulteriormente i tuoi dati.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>