Office per Android come averlo e come scaricarlo





Differentemente dalla versione desktop, Microsoft consente di usare gratuitamente la suite di Office per Android.

office-android-min

La release ufficiale “Office Mobile” di Microsoft richiede la creazione di un account ma soprattutto l’app mette a disposizione pochi strumenti per la modifica e la creazione dei file.

Di positivo nell’usare l’app ufficiale hai la possibilità di avere i tuoi documenti sempre con te poiché si può sincronizzare l’account col cloud di Dropbox e Onedrive.

Un’ottima alternativa gratuita, dove è possibile avere un’incredibile numero di strumenti per modificare e creare file è rappresentata da WPS Office.

La suite include i tre principali software Office: Word per la videoscrittura, Excel per i fogli di calcolo e Power Point per le presentazioni.

Per creare un nuovo documento fare un tocco sull’icona “+” e scegliere la tipologia di documento a scelta tra: nuovo documento (.docx di Word), nuovo foglio di calcolo (.xlsx di Excel), Nuova presentazione (.pptx di Power Point) o nuovo memo (file di testo .txt). Compatibile anche con le estensioni Office dal 1997 al 2003, quelle senza la x finale.

Su Word ci sono i principali strumenti di videoscrittura. Possibilità di personalizzare carattere e paragrafo, selezionare testo, fare copia-incolla, tagliare, trovare parole, inserire immagine, tabelle, interruzioni di pagina e perfino effettuare un veloce controllo ortografico e conoscere il numero di parole presenti nel documento.

Probabilmente la funzionalità più interessante di Word incluso su WPS Office è di poter esportare il documento Word direttamente in PDF.

Risulta altrettanto completo il menù per i fogli di calcolo Excel, dove oltre ad alcuni degli strumenti di Word, trovi la possibilità di creare grafici ed inserire formule.

Seppur possa risultare più complesso, anche Power Point può essere utile per rivedere una presentazione o per creare una veloce bozza.

I documenti si possono anche salvare su cloud, a scelta tra i seguenti servizi: Dropbox, Google Drive, Box, One Drive e One Note.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>