Word per Android, leggere file .doc e .docx





Word, il programma più conosciuto per creare e leggere documenti di testo è disponibile anche per Android. In questo articolo recensiamo l’app per leggere file .doc e .docx.

word-min

.Doc è l’estensione utilizzata da Microsoft per file Word dall’edizione Office del 1997 al 2003 sostituita poi dalla nuova estensione .docx, tutt’ora considerata l’estensione di default di tutti i nuovi documenti creati da Word 2007 in poi.

Nonostante siano passati quasi dieci anni da quando Microsoft decise di usare le nuove estensioni – che vennero introdotte anche per Excel e Power Point – ha sempre reso possibile il salvataggio nel vecchio formato salvaguardando così quegli utenti che avendo installato una versione di Office antecedente al 2007 potevano continuare a leggerne i documenti.

Per leggere file .doc e .docx sul tuo smartphone o tablet Android hai solo l’imbarazzo della scelta.

Infatti dal Play Store puoi scaricare la singola app ufficiale Microsoft Word oppure la suite completa Office Mobile, che include in unico pacchetto anche Excel e Power Point; o ancora potresti scaricare – consigliato – WPS Office.

Le app consentono non solo di leggere il contenuto ma anche di poterlo modificare, crearne di nuovo e salvarlo sul tuo cloud. La lettura di file .doc e .docx non richiede alcuna connessione ad internet ma la creazione di un account qualora usi l’app Microsoft.

Considera che l’app Microsoft Word ha poche funzionalità, ridotte alla dimensione standard del carattere, al colore e ai classici stili di default (corsivo, grassetto e sottolineato), niente elenchi puntati o altre possibilità di formattazione del testo. Differentemente col pacchetto WPS Office si hanno a disposizione quasi tutti gli strumenti della versione desktop.

Infine, in alcuni smartphone Android, potresti anche evitare di installare app di terze parti, usando l’app di sistema Documenti fornita da Google, che consente di leggere documenti .doc e .docx anche in assenza di connessione internet e di salvare sul cloud Google Drive.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *